Laboratorio ACE

Laboratorio ACE

Analytical Chemistry for the Environment

ACE

Laboratorio Chimico di Misure per l’Ambiente

Image
 Analytical Chemistry for the Environment, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, interno al Dipartimento di Scienze Chimiche (già Istituto Chimico della Regia Università di Napoli, già Dipartimento di Chimica “Paolo Corradini”)e afferente al Ce.S.M.A. – Centro Servizi Metrologici Avanzati dell’Ateneo Federiciano, è una struttura all’avanguardia in grado di offrire servizi di progettazione, consulenza, e analisi in vari settori, tra cui la qualità ambientale, la conformità a norme internazionali, i riconoscimenti ministeriali e la ricerca scientifica.

ACE offre un servizio di coordinamento centralizzato multidisciplinare nell’ambito della chimica, microbiologia, ecotossicologia, radiometria, geologia, ingegneria e gestione di Sistemi Qualità. Il laboratorio ACE annovera tra i propri clienti, aziende di livello internazionale nei settori della produzione di acque minerali e beverage, nel settore della gestione dei servizi idrici integrati, delle costruzioni e delle infrastrutture e della produzione di prodotti chimici per uso industriale; ACE ha, inoltre, consolidato un rapporto di collaborazione con i principali Enti di ricerca e le Università italiane ed estere, mediante partecipazioni a progetti di calibro internazionale.

Certificazione e Qualità

Certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 con l’ente di certificazione ITALCERT Organismo notificato n. 0426 con accreditamenti: SGQ 023A - SGA 020D PRD 122B - ISP 075E

Numero 317iSGQ03

Attività sperimentali di ricerca e consulenza applicate alle indagini chimiche e chimico-fisiche in matrici acquose

Accreditato secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 “Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura” da ACCREDIA, l’ente italiano di accreditamento, con numero 1498B per l’esecuzione di prove chimiche e chimico-fisiche sulle matrici di seguito riportate:

Prove chimiche e chimico-fisiche sulle matrici di seguito riportate:
  • ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
  • ACQUE NATURALI (DI SORGENTE, SOTTERRANEE, SUPERFICIALI, MINERALI),
  • ACQUE DI PISCINA
  • ACQUE DI SCARICO
  • MATERIALI PLASTICI IDONEI AL CONTATTO CON GLI ALIMENTI

Date

25 Maggio 2021

Tags

Biologia